Food Irlanda Viaggi all'estero

Dove mangiare a Dublino: 20 posti buoni ed economici

Dove mangiare a Dublino

Ti avverto: Dublino è una città pericolosa. Non dovresti preoccuparti del peso del bagaglio a mano, ma di quello che segnerà la bilancia al tuo ritorno! Sono tantissimi i locali da provare, perciò andiamo dritti al sodo: ecco i nostri consigli su dove mangiare a Dublino.

Dove mangiare a Dublino e dintorni

Prima di trasferirci in Irlanda, abbiamo letto un’infinità di articoli su dove mangiare a Dublino. Per questo, quando siamo arrivati, avevamo già una lunga lista di locali da provare. I consigli della guida Lonely Planet hanno fatto il resto. Ecco un elenco di posti da non perdere a Dublino e dintorni, in continuo aggiornamento.


Colazioni, pranzi veloci & merende

Dublino è una delle città dove fare i brunch più sfiziosi e tuffarsi in abbondanti colazioni salate. Senza dimenticare torte e dolcetti, ovviamente. La Full Irish Breakfast tradizionale prevede bacon, salsiccia, fagioli, uova, funghi, pomodori grigliati e toast: sarai tanto coraggioso/a?

1. The Fumbally

Consigliato dalla Lonely Planet, abbiamo provato questo locale attirati dal suo brunch appetitoso. L’atmosfera è accogliente: locale spazioso con lunghi tavoli comuni o tavolini più appartati, arredamento super hipster, attenzione alle materie prime. Basta avvicinarsi al bancone del pane o alla cucina a vista per innamorarsene.

The Fumbally
The Fumbally

Abbiamo provato le Fumbally Eggs (uova strapazzate con prosciutto, formaggio, basilico, pomodorini e pane tostato) e un Pulled Porchetta (panino con porchetta calda e salsa di mele). Da leccarsi le dita. Senza contare che ci siamo ritrovati allo stesso tavolo di Liam Cunningham, l’attore che nel Trono di Spade interpreta Davos Seaworth!

  • Dove si trova: Fumbally Lane, D8
  • Sito web

2. Peacock Green

Una fetta di torta o un buon sandwich in un café deliziosamente vintage? Benvenuto da Peacock Green: dieci punti per le ceramiche instagrammabili.

  • Dove si trova: Leeson Street Lower 25, D2

Peacock Green

3. Beanhive

Sogni una succulenta full Irish breakfast? Allora devi assolutamente provare il Beanhive: puoi scegliere tra diversi tipi di colazione, dal semplice uova e bacon alla versione completa con 9 pezzi! Dipende tutto dalla capacità del tuo stomaco.

  • Dove si trova: Dawson Street 26, D2
  • Sito web

4. The Lovely Food & Co.

Questo locale si trova nel quartiere di Terenure, a pochi passi da una delle scuole dove lavoro. Abbiamo pranzato qui più di una volta e assaggiato quasi tutto il menù. I nostri preferiti sono il brown bread con salsa al granchio e salmone, il panino con pesto e verdure grigliate e quello con prosciutto sfilacciato e pere. A Drumcondra, Dublino nord, si trova un altro locale della stessa catena.

  • Dove si trova: 14 Terenure Road West, D6
  • Sito web

The Lovely Food

5. Avoca

Avoca è uno di quei posti dove entrare con gli occhi a cuoricino e il portafoglio pieno. La sua storia inizia nel 1723, quando nel villaggio di Avoca fu fondata una cooperativa di contadini e tessitori. I tessuti Avoca sono oggi uno dei prodotti artigianali irlandesi più rinomati: attorno a questo business sono nati negozi e café.

In ogni café Avoca troverete brunch da sogno, insalate sfiziose e torte golosissime, con un occhio di riguardo per la materia prima. Noi abbiamo provato l’Avoca café di Powerscourt Estate, ma lo trovi anche a Dublino e al Malahide Castle.

  • Dove si trova: 11-13 Suffolk Street, D2
  • Sito web

6. Soup Dragon

Ti senti un drago delle zuppe? Allora questo localino super centrale fa per te: una grande varietà di zuppe accompagnate da pane, burro e un frutto. Sono cheap, sane e deliziose, le puoi ordinare da asporto o mangiare in loco su uno sgabello. Nota bene: la large soup è davvero largissima.

  • Dove si trova: 168 Capel Street, D1
  • Sito web

Soup Dragon

7. O’Briens

Cerchi un’alternativa a McDonald’s, Burger King e schifezze simili? O’Briens è la scelta healthy che fa per te. È una catena che puoi trovare in qualsiasi centro commerciale o in giro per Dublino: i sandwich sono preparati al momento e anche le zuppe sono buone.

8. Queen of Tarts

Se le torte sono la tua passione, non puoi lasciarti scappare Queen of Tarts, café e pasticceria molto famosi a Dublino. I loro dolci sono deliziosi: una fetta di torta accompagnata da tè speziato è la migliore medicina contro il vento irlandese. Raccomandiando la chocolate, pear and almond tart.

  • Dove si trova: Cow’s Lane, Dame Street, Temple Bar, D2
  • Sito web

Queen of Tarts

9. South American Shop

Un vero gioiellino nel cuore di Temple Bar: quasi impossibile da notare, se non lo si cerca di proposito. Il South American Shop è specializzato in empanadas, fagottini di pasta ripieni di carne e spezie tipici del sud America. Ce ne sono moltissimi tipi, ma a te ne basta uno per saziarti!

  • Dove si trova: 2-3 Merchant’s Arch, Temple Bar, D2

Hamburger

Non è un mistero che la carne in Irlanda sia semplicemente deliziosa. Vegani, a riparo: questo è il regno dell’angus irlandese. In tutte le salse e accompagnato da salse.

10. Bunsen

La perfezione sta nella semplicità, nella riduzione a poche, ottime materie prime. Da Bunsen l’hamburger è minimal: ce ne sono solo 4 tipi! Come ha fatto a diventare l’hamburgeria più famosa di Dublino e uno dei locali meglio recensiti su Tripadvisor? Per scoprirlo ti basterà addentarlo. Un consiglio: prova le patate dolci.

  • Dove si trova: 36 Wexford Street o 22 Essex Street East, Temple Bar o 3 South Anne Street, D2
  • Sito web
Bunsen

Ph. www.bunsen.ie

11. Gourmet Burger Kitchen

Anche questa catena originaria di Londra fa ottimi hamburger. A Dublino è presente con 5 locali in giro per la città (uno anche in Temple Bar), prezzi nella media.


Pub

Cosa c’è di più irlandese di un pub? Musica dal viso, birre schiumose, partite di rugby e tanto “craic”, cioè divertimento. Nota bene: se qualcuno ti chiede “how it’s the craic?”, non sta parlando di droghe pesanti.

12. The Porterhouse

Ogni volta che andiamo al The Porterhouse ci sentiamo a casa, ormai nel weekend è il nostro appuntamento fisso. Più simile a un’italiana birreria che a un pub tradizionale, Porterhouse è anche birrificio: ti consigliamo di assaggiare la Oyster Stout (simile alla Guinness) e la Red.

The Porterhouse

C’è anche un vasto assortimento di birre internazionali, per esempio le belghe. Pure la cucina merita: seafood chowder, battered cod, persino la pizza è buona. Va’ e innamoratene.

  • Dove si trova: 16-18 Parliament Street, Temple Bar o 45 Nassau Street, D2
  • Sito web

13. The Celt

Un vero, solido pub tradizionale per immergersi nell’atmosfera irlandese. È stato il primo locale dove abbiamo mangiato a Dublino nel nostro precedente viaggio in Irlanda.

  • Dove si trova: 81 Talbot Street, D1

14. The Old Storehouse

Una delle nostre cene più divertenti, accompagnata da musica tradizionale e danze irlandesi. The Old Storehouse è il pub che ti viene in mente quando pensi all’Irlanda: il loro stufato alla Guinness è semplicemente divino, il craic assicurato.

  • Dove si trova: 3 Crown Alley, Temple Bar, D2

Guinness

15. The Brazen Head

Il pub più antico di Dublino: la tradizione vuole che nello stesso sito ci fosse una taverna già nel 1198! Fin da allora, possiamo starne certi, ottime birre, sfiziosa cucina tradizionale e tanto craic.

  • Dove si trova: 20 Lower Bridge Street, Merchant’s Quay, D8

Cucina italiana

A Dublino vivono migliaia di italiani: una comunità piuttosto vivace che pratica la religione della pizza e non crede all’esistenza degli “spaghetti bolognese”. Abbiamo in lista altri locali italiani da provare, come Cirillo’s a Dublino e Pomodorino a Swords.

The Temple Bar

16. Al Vesuvio

Siamo stati Al Vesuvio per un’occasione speciale: il Porchetta Day, una giornata dedicata agli amanti di questa prelibatezza. Abbiamo potuto assaggiare ottimi salumi e formaggi italiani, accompagnati da un buon calice di vino. La nostalgia dell’Italia è fortissima.

  • Dove si trova: Meeting House Square, Temple Bar, D2

Fish ‘n chips

Uno dei nostri street food preferiti, immancabile in un viaggio a Dublino!

17. Beshoff Bros

La storia di questa catena di fish and chips è molto curiosa: il primo negozio fu aperto in città nel 1939 da Ivan Beshoff, un russo che aveva preso parte all’ammutinamento della Corazzata Potëmkin. Da Beshoff Bros il pesce è croccantino e delizioso, assolutamente da provare. Noi l’abbiamo assaggiato a Malahide, con vista mare.

Beshoff Bros

18. Leo Burdock

La catena di fish and chips più famosa in città, lo fanno dal 1913! Davvero ottimo e presente a Dublino un po’ ovunque, da mangiare sul posto oppure da asporto. Nota bene: le porzioni sono così grandi che una basta per due persone… ma dipende dalla fame!


Street Food

La domenica a Dublino e dintorni si possono trovare dei mercati di street food a cielo aperto. A far da padrona è la cucina etnica, come in queste due cittadine di mare.

19. Sunday Market di Dun Laoghaire

Il Sunday Market di Dun Laoghaire è davvero un posto speciale: si entra nel parco e si respira a pieni polmoni il profumo di cibi etnici che si fondono. Hamburger succulenti, bowl coreane, dolcetti francesi, falafel libanesi: se cominci, non riuscirai a fermarti!

Dun Laoghaire
Dun Laoghaire

20. Blackrock Market

Blackrock si trova a sud di Dublino, sulla costa, ed è raggiungibile con la DART. Il suo mercato è una delizia di chioschi di cibo etnico e negozi vintage, un’atmosfera speciale! Tutti i sabati, domeniche e festivi dalle 11 alle 17.30.

  • Dove si trova: 19A Main Street, Blackrock

Allora, ti è venuto un certo languorino? Il bello di questi locali è che sono davvero per tutte le tasche: potrai mangiare bene senza dilapidare un patrimonio.

Hai altri posti da consigliare su dove mangiare a Dublino? Scriviceli nei commenti che andiamo a provarli! 

4 Comments

  • Reply
    Silvia - The Food Traveler
    novembre 28, 2017 at 12:01 pm

    Per me varrebbe la pena di venire a Dublino anche solo per un bel tour gastronomico – poi altro che problemi di overweight con la valigia, avrò bisogno di due posti in aereo 😉
    Per il brunch mi ispira tantissimo Avoca, che tra l’altro ha delle sciarpe bellissime online!
    Poi passerei le mie giornate tra il dish&chips di malahide e i pub di Dublino 😊

  • Reply
    Elisa - conlavaligiaverde.com
    novembre 28, 2017 at 12:49 pm

    Ahhhh *_*
    Molti non li conosco, ma sembrano tutti buoni; non avrei mai detto – prima di venire qui – che ci fosse tutta questa scelta in materia di cibo.

    P.S. Sto ancora pensando alla torta di sabato <3

  • Reply
    Viaggio con la Fotografia - Ilaria Fenato
    novembre 28, 2017 at 11:29 pm

    Ragazzi, che ricordi il Beanhive! Ho aspettato quasi due ore per quella full irish breakfast da 9 pezzi ma ne è valsa la pena! Non ho mangiato fino a sera ma mi teletrasporterei li solo per quella!
    Se dovessi tornare in quel di Dublino mi piacerebbe provare Soup Dragon, non l’ho mai sentito nominare! Segno tutto ^_^
    Ps: Provate Joy of Cha, in Temple Bar, molto carino sia per cenare che per colazione e merenda.
    Un abbraccio

  • Reply
    Sabrina
    novembre 29, 2017 at 7:51 am

    Noi, quando avevamo nostalgia della pizza, andavamo da Wallace’s Taverna vicino ad Ha’penny Bridge 🙂 A me piaceva un sacco anche mangiare ai mercati, quella era la cosa migliore!

  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: