Irlanda The Irish Diary

The Irish Diary 4. Vento di cambiamenti

The Irish Diary

Caro diario, è di nuovo il mio turno. Ne sono successe di cose da quando ci siamo parlati l’ultima volta, e ora ho intenzione di raccontartele tutte. Tieniti forte…

23 ottobre 2017

Caro diario, prima di tutto una grande notizia: abbiamo trovato casa! Ebbene sì, dopo un mese di sofferenze e rifiuti, ce l’abbiamo finalmente fatta. È successo tutto all’improvviso, come sempre capita in questi casi. Un giorno eravamo disperati, il giorno dopo felicissimi.

Da domenica prossima abiteremo in Cherry Avenue, ovvero Viale dei Ciliegi. Tanti anni fa, Chiara ambientò il suo primo romanzo proprio in una via con questo nome. Che coincidenze la vita, vero? Avremo un appartamentino tutto per noi, e non vediamo l’ora di arredarlo. Sappiamo già che diventeremo poveri nel tentativo.

Swords, Dublin

Nel frattempo siamo ospiti di Bernadette, a pochi passi da quella che sarà la nostra nuova casa. Abbiamo lasciato la nostra vecchia host, Terri, con le lacrime agli occhi: ci mancherà molto. Swords ci piace, caro diario, anche se Chiara sbuffa perché è tanto lontana dal suo lavoro. Poi però torna a casa e si ricorda che ha un enorme centro commerciale a soli 20 minuti di cammino. Mi perdonerà, spero.

Risolto il problema casa, si affaccia un po’ di amarezza per il mio lavoro, il cui inizio è slittato più avanti. Speriamo si risolva tutto per il meglio, ma è difficile rendere completamente ottimisti i viaggiascrittori.

In ogni caso, caro diario, non ce ne siamo stati con le mani in mano. Nelle ultime due settimane abbiamo fatto un sacco di cose super fiche! Per esempio siamo saltati a bordo di un Ghostbus Tour, ovvero un tour dei fantasmi in autobus. È stato davvero divertente e abbiamo imparato alcune storie su Dublino che non conoscevamo.

Ghostbus Tour

Siamo anche tornati a immergerci nella straordinaria natura irlandese, quella stessa natura che due anni fa ci ha fatto innamorare perdutamente di questo paese. Caro diario, abbiamo fatto tappa a Glendalough e al Powerscourt Estate. Il primo ci ha incantato coi suoi boschi magici e la fredda bellezza dei suoi laghi, il secondo con l’eleganza infinita dei suoi variegati giardini. Presto ti racconteremo meglio.

Powerscourt Estate

Caro diario, che altro dire? Ci facciamo forza a vicenda e speriamo che presto si risolvano anche le ultime cose che ci impediscono di essere completamente sereni. Il mare in tempesta è passato, ma alcune onde ci fanno ancora un po’ paura. Dobbiamo solo imparare a cavalcarle anziché scappare via.

Marco

2 Comments

  • Reply
    Diletta
    ottobre 25, 2017 at 1:28 am

    Sono davvero contenta che finalmente abbiate trovato una casetta tutta per voi, non vedo l’ora di vedere qualche foto!
    Spero si risolva tutto per il meglio anche la questione lavoro per te, Marco.
    Ah, quando avete voglia raccontateci un po’ anche come va il lavoro di Chiara, cosa fa in classe, eccetera… io sono curiosa!

    Un abbraccio

  • Reply
    La Folle
    ottobre 27, 2017 at 8:17 pm

    Evvaiiii, grandissimi! Sapevo che ce l’avreste fatta! 😀

  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: